Oggi, nel momento in cui scrivo questo articolo, siamo in quarantena con divieto assoluto di uscire di casa se non per fare la spesa o necessità primarie come ad esempio per visite mediche. In questa specifica situazione le scuole sono chiuse, ma le attività didattiche devono continuare. Fortunatamente esistono già da una ventina d’anni le piattaforme di formazione a distanza dette anche di FAD. Quando ero in un’azienda del gruppo Siemens Informatica nel 2001, sono stato responsabile del delivery dell’area E-Learning che significa che ero responsabile dell’esecuzione di progetti di formazione a distanza. All’epoca ancora non c’era l’ADSL e le connessioni internet non erano veloci come oggi a quasi 20 anni di distanza. Tuttavia già allora si parlava di formazione sincrona, cioè quella in cui docente e allievi sono riuniti tutti allo stesso momento in una classe virtuale e si vedono in videoconferenza, si sentono in audioconferenza o chattano in modo testuale e di formazione asincrona cioè quella in cui il docente pubblica un materiale didattico come un video, un’audio-lezione, un documento pdf, power point o altro e gli allievi in un momento qualsiasi della giornata accedono e fruiscono della lezione. All’epoca usavamo piattaforme costosissime con sofisticatissimi LMS, (Learning Management System che tradotto significa sistema di gestione dell’apprendimento), sia per la formazione sincrona che per quella asincrona. Oggi ci viene in aiuto Google con la sua Classroom (LMS gratuito) e la piattaforma Gsuite for Education anch’essa gratuita e dedicata alle scuole statali e gratuite. Tuttavia anche le scuole professionali private possono accedere alla Google Classroom con un account Gsuite che va da 6 a 24 €/mese. La Goole Classroom è comunque gratuita, ma serve Google Drive per immagazzinare il materiale didattico delle lezioni e Gsuite per il sistema di reportistica, nel caso i corsi vadano certificati da qualche Ente Statale.

Conosco bene questo settore non solo per averci lavorato in passato e ad alti livelli, ma anche perchè ci sto lavorando in questo momento per un mio cliente che ha una scuola professionale e ho dovuto configurare tutta la piattaforma, gli 11 corsi, le materie, invitare gli allievi e i docenti. Qui di seguito la schermata con alcuni dei corsi configurati e gestiti.

Hai l’esigenza di effettuare lezioni a distanza?
Mettiamoci in contatto, usa il form qui sotto oppure richiedi un incontro in videoconferenza

Lascia un commento